Il 17 maggio 2022 è stato pubblicato il Decreto interministeriale del 29/03/2022 con le modalità operative per la compilazione del rapporto biennale sulla parità di genere nelle realtà aziendali.

Per rendere effettivo il principio di parità nei luoghi di lavoro è stato previsto che il rapporto biennale sia obbligatorio per tutte le aziende sopra i 50 dipendenti; inoltre la redazione è obbligatoria per accedere alle gare relative agli investimenti pubblici finanziati, con le risorse del PNRR (decreto legge Semplificazioni n. 77/2021).

Dal 23 giugno 2022 sarà disponibile il nuovo modello di rapporto, da redigere esclusivamente in modalità telematica, attraverso l’utilizzo dell’apposito portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e per accedervi sono necessarie le credenziali SPID.

Per il rapporto relativo al biennio 2020/2021 va fatto riferimento alla situazione del personale al 31 dicembre 2019 e la redazione va conclusa entro e non oltre il 30 settembre 2022. Per il futuro è stata confermata invece la data del 30 aprile dell’anno successivo alla scadenza di ogni biennio.

Una copia del rapporto, unitamente alla ricevuta, rilasciata al termine della procedura informatica, deve essere trasmessa dal datore di lavoro anche alle rappresentanze sindacali aziendali.

Per approfondire la tematica contattaci!